fondazione

logo_fondazione

ORIGINI

Leggendo la Carta dei Valori definita il “patto” che lega il Credito Cooperativo alle comunità locali all’art. 1 troviamo scritto: primato e centralità della persona.

Il Credito Cooperativo ispira la propria attività all’attenzione e alla promozione della persona.
Il Credito Cooperativo è un sistema di banche costituite da persone per le persone. Il Credito Cooperativo investe sul capitale umano – costituito dai soci, dai clienti e dai collaboratori – per valorizzarlo stabilmente.

Sono sicuramente questi i principi che hanno guidato la Banca di Credito Cooperativo Pordenonese a volere fortemente la nascita della propria Fondazione e, nel momento della sua costituzione il giorno 30 marzo 2012, a darle praticamente lo stesso nominativo FONDAZIONE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO PORDENONESE per rimarcare ancor di più il vincolo che esiste tra banca e territorio attraverso un nuovo ente che costituirà maggior garanzia di impegno nel sociale.

Infatti se andiamo a leggere il primo articolo dello statuto della Fondazione troviamo indicato: La Fondazione mira a conservare nel tempo gli scopi di mutualità, altruistici e di sostegno e promozione del territorio, propri in origine della Cassa Rurale ed Artigiana di Pravisdomini, della Cassa Rurale ed Artigiana di Azzano Decimo e della Cassa Rurale ed Artigiana di San Quirino.

I campi in cui intervenire sono molteplici e lo statuto della Fondazione ne ha previsti parecchi spaziando dalla famiglia ai giovani, dall’educazione e istruzione al volontariato, dalla protezione civile alle attività sportive.

cda










odi

Organi Amministrativi

Consiglio di Amministrazione
Zanchetta Giancarlo
Verona Mauro
Brugnera Loriano
Caretta Giovanni Umberto
De Carlo Giancarlo
Fantin Pietro
Rossi Paolo
Presidente
Vice Presidente
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere

Collegio Sindacale
Zigante Stefano
Favaro Fabio
Pellegrini Valerio
Bernardi Vasco
Mainardis Stefano
Presidente del Collegio Sindacale
Sindaco effettivo
Sindaco effettivo
Sindaco supplente
Sindaco supplente

Organo di Indirizzo
Amadio Giuseppe
Ambrosio Marinella
Bernardi Emilia
Biasutti Erika
Bolzon Graziano
Bortolin Vittorio
Casonatto Moira
Cigana Bruno
Colò Vittorina
Furlanetto Sara
Manassero Mauro
Manias Raffaella
Maraston Flavia
Moro Alessandro
Padovan Valentina
Pezzutto Stefanoa
Rambaldini Paolo Loris
Roman Pietro
Ros Gianfranco
Sacilotto Lauro
Santini Isabella Antonia
Schiava Gianfranco
Scian Lucio
Zanchetta Giacinto
Zanol Elisa